Unità Protocollo, Archivio e Albo Pretorio - Comune di Forlì (FC)

Struttura Organizzativa | Area Servizi di Staff | Servizio Segreteria e Affari Generali | Unità Protocollo, Archivio e Albo Pretorio - Comune di Forlì (FC)

Unità Protocollo, Archivio e Albo Pretorio

 

Responsabile P.O.: Sabrina Catani - tel. 0543 712213
mail: sabrina.catani@comune.forli.fc.it

Ufficio Protocollo
Sede:
  Piazza Saffi, 8
Fax: 0543 712839
Tel: 0543 712437 - 712342


Orari di ricevimento:
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00.
L'Ufficio URP (P.zza Saffi, 8) riceve la posta per l'Ufficio Protocollo nelle giornate di:
orario invernale (dal 01/10 al 31/05) martedì, giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.30 e il sabato mattina dalle 8.30 alle 13.00;
orario estivo (dal 01/06 al 30/09) martedì, giovedì pomeriggio dalle 16.00 alle 19.00 e il sabato mattina dalle 8.30 alle 13.00.


Albo Pretorio (Casa Comunale)

Sede: Piazza Saffi, 8

Fax: 0543 712839

Tel: 0543 712233

e-mail: albopretorio@comune.forli.fc.it

 

Orari di ricevimento dal 01/03/2021:

dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00 solo su appuntamento

 


L'Unità si occupa di:

 

  • gestione della corrispondenza in arrivo, protocollazione e smistamento ai servizi comunali;

  • gestione a richiesta della corrispondenza in partenza;

  • tenuta Protocollo Informatico, supporto ai servizi e formazione del relativo personale;

  • gestione dell'Albo Pretorio e deposito atti giudiziari (deposito casa comunale);

  • attività di gestione documentale corrente e archiviazione previste da Leggi e Linee Guida


Ambito funzionale Archivio

Archivio generale

Sede: Via Asiago, 12
Tel: 0543/700777
Fax: 0543 707100

mail: archiviogenerale@comune.forli.fc.it.

Nuovo orario di apertura dell'Archivio dal 01/05/2021

Erogazione solo su appuntamento delle attività di consultazione e ritiro della documentazione richiesta precedentemente mediante istanza di accesso agli atti o per finalità di ricerca storica inviata all'indirizzo di pec istituzionale: comune.forli@pec.comune.forli.fc.it.

Le istanze di accesso o di ricerca storica possono essere inviate mediante il canale postale o per posta elettronica certificata e per le prenotazioni degli appuntamenti i richiedenti verranno contattati telefonicamente, o mediante posta elettronica o altri canali telematici dal personale dell’archivio che gestisce l’agenda, distanziando gli appuntamenti di 45 minuti, valutando comunque tempistiche più lunghe in caso di richiesta di pratiche voluminose.

E’ ammesso l’accesso nella sala di consultazione, esclusivamente nelle due postazioni espressamente individuate, rispettando le misure di prevenzione del distanziamento tra persone e della protezione mediante appositi schermi di plexiglass.

Gli utenti eventualmente in soprannumero, rispetto al numero di cui sopra, sono tenuti a stazionare fuori dal portone di ingresso in attesa che si liberi la sala.

Consultazione dei documenti previa sanificazione delle mani utilizzando sia per i dipendenti, sia per gli utenti mascherine e, al termine della stessa, sottoposizione degli atti a regime di "quarantena"mediante collocazione delle pratiche per tre giorni in una stanza ventilata in cui non dovranno essere toccate né dal pubblico né dai dipendenti.

Orario di apertura solo su appuntamento:
lunedì dalle 14,00 alle 18,00;
dal martedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,00 ed il pomeriggio dalle 14,00 alle 18,00;
sabato dalle 9,00 alle 13,00.

 

  • Gestione dell'archivio di deposito nelle fasi di archiviazione e ricerca da parte di utenti interni ed esterni;

  • predisposizione scarti d'archivio;

  • procedimento di accesso agli atti custoditi presso l'archivio comunale - Responsabile di procedimento: Stefania Babini

 

Posta elettronica certificatacomune.forli@pec.comune.forli.fc.it
Che cosa è
: La posta elettronica certificata è un sistema che attesta, come una raccomandata con ricevuta di ritorno, l’invio e la ricezione di e-mail e, se firmata digitalmente, vale come il documento originale. Per saperne di più, consultare l’art. 6 del Codice dell’Amministrazione digitale (Dlgs n. 82/2005 e s.m.).

Quali documenti possono essere inviati: ogni atto e documento può essere trasmesso alle Pubbliche amministrazioni con l’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, se formato ed inviato nel rispetto della vigente normativa.Per saperne di più, consultare l’art. 4, comma 2 del Codice dell’Amministrazione digitale (Dlgs n. n. 82/2005 e s.m.).


Procedimenti:

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)