Atti del Seminario interprovinciale

Le nuove tecnologie e i disturbi specifici dell'apprendimento

(programma)

 

30 gennaio 2008

Aula Magna Facoltà di Psicologia - Piazza Aldo Moro, 90 47023 Cesena

Liceo Scientifico "A. Righi" - Piazza Aldo Moro, 76 47023 Cesena

Coordinamento scientifico:

Michela Marchi

 

Gruppo tecnico:

Ottavia Muccioli - U.S.P. ForlìCesena

Rita Silimbani - C.D.A. Forlì

Gianfranca Petrucci - C.D.E. Cesena

Milena Mami - CERSET Savignano s/R

Gabriella Campana - I.C. Forlimpopoli

Tina Tricarico - I.P.S.S.A.R. "Malatesta" RN

Nadia Meini - I.C. Bagnacavallo

Mattino: sessione plenaria

Oscillazioni del conoscere: Note sui disturbi specifici di apprendimento

Gabriele Boselli (Dirigente tecnico USR Emilia Romagna, coordinatore GLIP Forlì-Cesena)

Individuazione precoce delle difficoltà specifiche di apprendimento in ambito scolasticoRoberta Penge (Neuropsichiatra Infantile Università di Roma "La Sapienza" Presidente nazionale Associazione Italiana Dislessia)

Dalla valutazione alla diagnosiEnrico Savelli (Psicologo, Psicoterapeuta U.O. Neuropsichiatria Infantile AUSL Rimini)

La comunicazione tra scuola, famiglia e servizi sanitariFurio Lambruschi (Psicologo, Psicoterapeuta U.O. Neuropsichiatria Infantile - AUSL Cesena)

La presenza di un ragazzo con DSA in classe: aspetti emotivi e relazionaliMichela Marchi (Psicologa, Psicoterapeuta, consulente CDA Comune di Forlì e U.O. Neuropsichiatria Infantile AUSL Forlì)

Dalla normativa all'accordo di programma: quali ricadute della non certificazione

Raffaele Iosa (Dirigente Tecnico USR Emilia Romagna)

Pomeriggio (Liceo Scientifico "A. Righi")

Sessione plenaria:

La rete territoriale di servizi e risorse (Le reti di scuole, i Centri di Documentazione, le Associazioni)

ICentri di Documentazione

Barbara Sagginati

 

L'AID - Associazione Italiana DislessiaRaffaella Faro - AID Cesena

Normativa - I Disturbi Specifici di Apprendimentoa cura di Michela Marchi e Donatella Flamigni

 

Sitografia

a cura di Michela Marchi e Gabriella Campana

Workshop:

1. Scuola dell'infanzia

Le competenze metalinguistiche. Il metodo sillabico

Laboratorio linguistico come attività di prevenzioneL. F. Giovanardi

 

I prerequisiti specifici dell'apprendimento della lettura e della scritturaTeresa Nicolini - Simona Martini (logopediste A.USL di Cesena)

 

Maria Emiliani (Neuropsichiatra Infantile U.O. Neuropsichiatria Infantile AUSL Imola)

2. Scuola primaria (classi 1° e 2°)

Competenze metafonologiche e prerequisiti dell'apprendimento scolastico. Esperienze riabilitative di gruppo

I prerequisiti della letto-scritturaLuciana Bartolini

 

Intervengono logopedisti (U.O. Neuropsichiatria Infantile AUSL Forlì e AUSL Cesena)

3. Scuola primaria

I disturbi specifici di scrittura: disortografia e disgrafia. Analisi delle difficoltà e strategie di intervento.Nadia Meini (insegnante scuola primaria I.C. Bagnocavallo referente Progetto Nuove Tecnologie Disabilità)

4. Scuola primaria

Software didattico.Svano Pulga (insegnante scuola media secondaria 1° grado Rimini)

5. Scuola secondaria (1° e 2° grado)

Gli strumenti dispensativi: cosa, come, quando utilizzarli.

Valeria Urbinati, pedagogista

6. Scuola Secondaria (1° e 2° grado)

Gli strumenti compensativi e le tecnologie informatiche.

Intervengono:

Clara Turchi (pedagogista, esperta informatica consulente CDA Comune di Forlì)

 

"Il ruolo dellinformatica nella didattica nei DSA: strumenti compensativi"

Luca Grandi (Cooperativa Anastasis Bologna)


ultima modifica: 27/02/2013
Risultato
  • 2
(3084 valutazioni)

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47100 Forlì - Tel. 0543 712111 - Partita IVA: 00606620409
Redazione a cura dell'Unità Servizi Informativi, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.civica@comune.forli.fc.it

Validatore HTML 4.01     Validatore CSS!     Validazione WCAG WAI-A

accessibilità | access key | mappa del sito | accessibilità