CERCA

CONGEDI PARENTALI


Scaduto il periodo di astensione obbligatoria, la legge 53/2000 riconosce ad entrambi i genitori, entro i primi 8 anni di vita del bambino, il diritto di usufruire di un periodo di astensione dal lavoro di 10 mesi elevabile a 11 mesi nel caso di utilizzo, da parte del padre di 7 mesi di congedo. La madre lavoratrice può usufruire al massimo di 5 mesi di astensione facoltativa, da utilizzare in periodi continuativi o frazionati. Il padre lavoratore può usufruire del periodo di astensione facoltativa anche nel caso in cui la madre sia una lavoratrice autonoma o casalinga, per un periodo continuativo o frazionato pari a 6 mesi, che possono diventare 7 nel caso in cui si astenga dal lavoro per almeno 3 mesi. Anche le lavoratrici autonome possono usufruire del congedo per un massimo di 3 mesi entro il primo anno di vita del bambino.

 

 

Scarica il procedimento del Comune di Forlì

 

 

 

Per avere informazioni dagli altri Comuni del comprensorio:

 



ultima modifica: 14/02/2013
Risultato
  • 2
(915 valutazioni)

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111 - Partita IVA: 00606620409
Redazione a cura dell'Unità Servizi Informativi, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.civica@comune.forli.fc.it

Validatore HTML 4.01     Validatore CSS!     Validazione WCAG WAI-A

Note Legali | Privacy

Bussola della Trasparenza