IMU/TASI - INTERPELLO - Comune di Forlì (FC)

guida ai servizi - Comune di Forlì (FC)

IMU/TASI - INTERPELLO

Codice interno: Aggionato
Responsabile del procedimento: Responsabile procedimento ambito imposte immobiliari: Antonietta Pizzigallo; Responsabile procedimento area tecnica: Barbara Scozzoli
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Entrate Tributarie

  • Responsabile dell'ufficio: Milva Fabbri
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Entrate Tributarie

  • Responsabile dell'ufficio: Milva Fabbri
Cos'è:

E' il procedimento attraverso il quale l'Amministrazione fornisce risposta a quesiti posti dal contribuente, ovvero  dai soggetti che in base a specifiche disposizioni di legge sono obbligati a porre in essere gli adempimenti tributari per conto del contribuente, in ordine all'interpretazione   di leggi e di atti aventi forza di legge, in merito all’applicazione delle disposizioni tributarie a casi concreti e personali. La risposta ha efficacia esclusivamente nei confronti del contribuente istante, limitatamente al caso concreto e personale prospettato nell’istanza di interpello. Tale efficacia si estende anche ai comportamenti successivi del contribuente riconducibili alla medesima fattispecie oggetto dell’istanza di interpello. Il contribuente presenta  l’istanza di interpello prima di porre in essere il comportamento o di dare attuazione alla norma oggetto di interpello. La presentazione dell’istanza di interpello non ha effetto sulle scadenze previste dalle norme tributarie, né sulla decorrenza dei termini di decadenza e non comporta interruzione o sospensione dei termini di prescrizione.


A chi è destinato:

Ai contribuenti che pongono quesiti relativi all'interpretazione e modalità di applicazione delle normative.


Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede :

In carta libera ed esente da bollo, è presentata al Comune – Unità Entrate tributarie mediante consegna a mano, o mediante spedizione a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento o per via telematica attraverso PEC all'indirizzo comune.forli@pec.comune.forli.fc.it. L’istanza di interpello deve contenere:

a) i dati identificativi del contribuente e l’indicazione del domicilio e dei recapiti anche telematici dell’istante o dell’eventuale domiciliatario presso il quale devono essere effettuate le comunicazioni del Comune e deve essere comunicata la risposta;

b) la circostanziata e specifica descrizione del caso concreto e personale sul quale sussistono obiettive condizioni di incertezza della norma o della corretta qualificazione di una fattispecie impositiva;

c) le specifiche disposizioni di cui si richiede l’interpretazione;

d) l’esposizione, in modo chiaro ed univoco, della soluzione proposta;

e) la sottoscrizione dell’istante o del suo legale rappresentante.


Tempi:

La risposta, scritta e motivata, è comunicata al contribuente mediante servizio postale a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o mediante PEC entro novanta giorni decorrenti dalla data di ricevimento dell’istanza di interpello da parte del Comune.


Spese a carico dell'utente:

Nessuna.


Dove rivolgersi:

Unità Entrate Tributarie - Comune di Forlì
P.zza Saffi, 8
Tel.0543-712453 (Unità Imposte Immobiliari)
tel. 0543 712462 (Ambito Tecnico)
Fax 0543/712310
pec: comune.forli@pec.comune.forli.fc.it
Portale del Contribuente:  LINKMATE su www.comune.forli.fc.it

Orari al pubblico:   lunedì e venerdì dalle 9.00 alle 13.00; il martedì e giovedì dalle 16.00 alle 17.00.
Nei mesi di giugno e dicembre, in occasione della scadenza tributaria IMU e TASI, il Front Office sarà aperto anche nelle mattinate di martedì e giovedì dalle 9.00 alle 13.00.


  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Segretario Generale
Come si raggiunge:

Autobus con fermata in P.zza Saffi, linee n. 1-6. Parcheggi a pagamento in: P.zza Guido da Montefeltro, P.zza XX Settembre, P.zza del Carmine, P.zza Cavour, Via Lombardini.L'ufficio è accessibile ai disabili dall'ingresso B di P.zza Saffi, 8.

Riferimenti legislativi (Normativa):

D. Lgs.vo 24 settembre 2015, n.156.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (5 valutazioni)