collegati a facebook collegati a Instagram feed rss collegati a YouTube
CERCA
La Città
La Città
Forlì nella storia, statistiche, numeri utili, turismo, cultura in città...
Il Comune
Il Comune
Sindaco, Giunta, Consiglio, Bandi, Avvisi, Gare, Concorsi, Come fare per, Bilanci...
Guida ai Servizi
Guida ai Servizi
Sportelli informativi, Casa, Ambiente, Tributi, Sport, Polizia Municipale...
  Percorso di navigazione 

RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE

Area / Servizio:
Servizi alla Persona e alla Comunità / Servizio Benessere Sociale e Partecipazione

Responsabile del procedimento:
Stefani Donatella (referente)
Descrizione del procedimento
Cos'è :
Il ricongiungimento familiare rappresenta per il cittadino straniero, il diritto a mantenere o riacquistare l'unità familiare ed essere raggiunto dai propri parenti più stretti.
A chi è destinato :

Al cittadino straniero che soggiorna legalmente in Italia (titolare di permesso di soggiorno di lungo periodo o di durata non inferiore ad un anno, rilasciato per lavoro subordinato, per lavoro autonomo, per motivi familiari, per motivi umanitari o protezione sussidiaria, per asilo, per studio o per motivi religiosi) e i suoi familiari, quali:
- il coniuge maggiorenne non legalmente separato;
- i figli minori a carico;
- i figli maggiorenni a carico che a causa di invalidità totale non possano provvedere al proprio sostentamento;
- i genitori a carico che non abbiano altri figli nel paese di origine o di provenienza;
- i genitori a carico ultrasessantacinquenni con altri figli, nel caso in cui i figli siano impossibilitati a provvedere al loro sostentamento per documentati gravi motivi di salute.

La domanda di ricongiungimento familiare deve essere inoltrata alla Prefettura di residenza (Sportello Unico Immigrazione) tramite modulo telematico reperibile sul sito internet del Ministero dell'Interno. La Prefettura verifica che siano rispettati determinati requisiti di reddito e alloggio.

Dove rivolgersi :
Per informazioni e supporto nel disbrigo delle pratiche e invio della richiesta telematica:  (su appuntamento()
Centro Servizi per l'Integrazione - P.tta san Crispino, 1 - Comune di Forlì
Tel. 0543/712818 - Fax 0543/712817
e-mail: centrostranieri.fo@comune.forli.fc.it
Il lunedì, il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 9.00 alle 13.00; il martedì e giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00.

Per la presentazione dei documenti e il ritiro del Nulla Osta, su appuntamento comunicato tramite posta, in seguito alla compilazione della pratica online:
Sportello Unico Immigrazione - c/o Prefettura
Piazza Ordelaffi, 1 - Forlì
Tel: 0543/719111 (Centralino) -
Dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00.
Riferimenti legislativi (Normativa):

Testo Unico sull'Immigrazione - Decreto Legislativo n. 286 del 25/07/1998 e successive modifiche:

Legge n. 189 del 02/07/2002
Decreto Legislativo n. 5 del 08/01/2007
Decreto Legislativo n. 160 del 03/10/2008
Legge n. 94 del 15/07/2009



Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111 - Partita IVA: 00606620409
Redazione a cura dell'Unità Servizi Informativi, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.civica@comune.forli.fc.it

Validatore HTML 4.01     Validatore CSS!     Validazione WCAG WAI-A

Note Legali | Privacy

Bussola della Trasparenza