Percorso di navigazione 
   Cerca:  

INTERVENTI DI AFFIANCAMENTO E ACCOGLIENZA PER BAMBINI E FAMIGLIE: L'AFFIDAMENTO E IL SOSTEGNO FAMILIARE

Area / Servizio:
Servizi alla Persona e alla Comunità / Servizio Benessere Sociale e Partecipazione

Responsabile del procedimento:
Chiara Mascellani
Descrizione del procedimento
Cos'è :

Nell’ambito dell’Unità Minori è istituita l’“Equipe Affidi”, composta da assistenti sociali del Comune e psicologi dell’A.u.s.l., che programma, realizza e verifica le attività d’informazione, preparazione, valutazione e sostegno rivolte alle persone e alle famiglie interessate.
Il percorso è articolato in fasi successive e prevede le seguenti attività:
- colloquio informativo;
- corsi d’informazione/ formazione/ orientamento all'esperienza dell'affidamento familiare e a progetti di sostegno rivolti a minori in difficoltà e alle loro famiglie;
- fase di valutazione, finalizzata ad approfondire, attraverso una serie di colloqui e una visita domiciliare, la conoscenza e le motivazioni delle persone singole o delle famiglie che, dopo il corso, si candidano all'affidamento familiare;
- inserimento degli interessati nella banca dati delle famiglie disponibili all'affido e al sostegno familiare, cui il Servizio Sociale attingerà per la realizzazione dei progetti di affido/sostegno;
- gruppi di confronto rivolti alle famiglie affidatarie e di sostegno con incontri a cadenza mensile. 
Scarica il pieghevole campagna di sensibilizzazione "La mia casa può essere anche la tua"

A chi è destinato :

Percorsi e attività sono rivolte alle famiglie che si candidano all'affido o al sostegno familiare:

Come si richiede :

 

Spese a carico dell'utente :
Contributi e assicurazione
Per ogni affidamento o sostegno è previsto per legge un piccolo contributo mensile per le famiglie affidatarie, svincolato dal reddito, a copertura delle spese.
Per i minori in affido, inoltre, è prevista una polizza assicurativa che copre i rischi di responsabilità civile verso terzi per danni a persone e cose cagionati dai minori e dagli affidatari e per infortuni degli affidati
Dove rivolgersi :

Centro Affidi via Tina Gori, 58 Forlì tel. 0543.712680/712690
Assistenti Sociali dell'Unità Minori:
- presso la sede di via Leone Cobelli, 31 Forlì - Tel. 0543.712888 su appuntamento
- presso la sede del proprio comune di residenza nei 14 Comuni del circondario forlivese su appuntamento  
Comune di residenza nei 14 Comuni del circondario forlivese su appuntamento.
Centro Famiglie viale Bolognesi, 23 Forlì tel. 0543.21013/30709
Sportello Sociale - Via Leone Cobelli, 31 Forlì - Tel. 0543.712888

Come si raggiunge :

 

Riferimenti legislativi (Normativa):

L’affidamento familiare è previsto e disciplinato dagli art. 4 e 5 della L. 184/83, dagli art. 2, 4 e 5 della L. 149/2001 e da direttive regionali. 

La responsabilità del progetto è del Servizio Sociale del Comune di Forlì


Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111 - Partita IVA: 00606620409
Redazione a cura dell'Unità Servizi Informativi, C.so Diaz, 21 - 47100 Forlì - redazione.civica@comune.forli.fc.it

Validatore HTML 4.01     Validatore CSS!     Validazione WCAG WAI-A

accessibilità | access key | mappa del sito | note legali