CENTRI ESTIVI CONVENZIONATI - Comune di Forlì (FC)

Guida ai servizi - Comune di Forlì (FC)

CENTRI ESTIVI CONVENZIONATI

Responsabile del procedimento:

Zanobi Patrizia

Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria : Unità Amministrativa 0-18

Responsabile dell'ufficio
Alessandra Caroli
Telefono
0543 712526

Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale : Unità Amministrativa 0-18

Responsabile dell'ufficio
Alessandra Caroli
Telefono
0543 712526
Cos'è

Il Comune di Forlì ha aderito al progetto regionale conciliazione vita-lavoro che la regione Emilia Romagna finanzia, con risorse del fondo sociale europeo, per sostenere le famiglie che vorranno iscrivere i figli nella fascia di età dai 3 ai 13 anni in centri estivi convenzionati, nel periodo giugno/settembre 2021. A tal fine il Comune di Forlì si convenziona con soggetti gestori di centri estivi che aderiscono al progetto prevedendo in tal modo la possibilità per le famiglie aventi diritto, di avvalersi di un contributo economico per la frequenza.

A chi è destinato

A tutti i bambini/ragazzi dai 3 ai 13 anni residenti e/o domiciliati nel Comune di Forlì.
Nel caso in cui sia richiesta la frequenza di bambini/ragazzi disabili che necessitano di un supporto educativo personalizzato la famiglia elaborerà un progetto concordato con i referenti sociali e sanitari del bambino/ragazzo.

Come si richiede 

Si deve presentare domanda di contributo utilizzando il modulo reperibile sul sito; alla domanda andranno allegati dichiarazione ISEE in corso di validità, la documentazione attestante l'occupazione di entrambi i genitori e la ricevuta di iscrizione al centro estivo.

Spese a carico dell'utente:

Per la frequenza del centro è previsto il pagamento di una retta settimanale che si effettua direttamente al centro estivo. E' previsto il contributo economico del progetto regionale conciliazione vita-lavoro per un max di 4 settimane e max 84 € a settimana.
Inoltre il Comune supporta la frequenza di bambini/ragazzi disabili che necessitano di un supporto educativo.

Tempi

Per il 2021 dal 31 maggio al 14 giugno le famiglie con figli dai 3 ai 13 anni, con un ISEE entro i 35.000,00 in cui entrambi i genitori lavorano (o uno solo in caso di famiglie mono genitoriali), possono presentare richiesta di contributo nei tempi e nelle modalità che saranno comunicate. Sono comprese le famiglie in cui anche solo un genitore sia in cassa integrazione, mobilità, oppure disoccupato che partecipi alle misure di politica attiva del lavoro definite dal Patto di servizio e le famiglie in cui un solo genitore lavora in quanto l'altro è impegnato in compiti di cura, valutati con riferimento alla presenza di componenti il nucleo familiare con disabilità grave o non autosufficienza, come definiti ai fini ISEE.
Per l'elaborazione del progetto di frequenza di bambini/ragazzi disabili, i genitori/tutori, possono rivolgersi all'assistente sociale di riferimento oppure presso il neuropsichiatra dell'AUSL, a partire dal mese di aprile.

Dove rivolgersi

Per informazioni sui voucher: 
Unità Diritto allo Studio tel. 0543/712114

Per la domanda di inserimento dei minori con disabilità nei servizi estivi convenzionati con il Comune, rivolgersi a:
- Assistente sociale di riferimento Comune di Forlì via Leone Cobelli, 31 tel. 0543/712888
- Operatori referenti – AUSL via Cristoforo Colombo, 11 tel. 0543/733131

- Per informazioni sui gestori di centri estivi convenzionati a Comune di Forlì - Coordinamento Pedagogico 0-18 anni, tel. 0543 712526

Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

Titolare del potere sostitutivo
Segretario Generale
Come si raggiunge

Autobus con fermate in Piazza Saffi.
Parcheggi a pagamento zone limitrofe

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (75 valutazioni)