CERTIFICAZIONE DI IDONEITA' DELL'ALLOGGIO - Comune di Forlì (FC)

Guida ai servizi - Comune di Forlì (FC)

CERTIFICAZIONE DI IDONEITA' DELL'ALLOGGIO

Codice interno
Nuovo
Responsabile del procedimento:

Massimo Visani

Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria : Unità di Staff

Responsabile dell'ufficio
Massimo Visani

Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale : Controlli Edilizi

Responsabile dell'ufficio
Fabio Camporesi
Cos'è

Il certificato di idoneità di alloggio è un documento che attesta che l'alloggio è idoneo sotto il profilo igienico-sanitario e rientra nei parametri minimi previsti dalla legge regionale per gli alloggi di edilizia residenziale. L'idoneità è valutata in base alla superficie dell'alloggio o dei vani di cui è composto e delle persone che vi devono abitare. Per vano si intende un locale di superficie superiore a 9 mq, con esclusione dei servizi e delle cucine.

A chi è destinato

Ai cittadini italiani e stranieri. In particolare il certificato può essere utilizzato da tutti i cittadini non appartenenti all'Unione Europea che vogliano ottenere il nulla osta al ricongiungimento del nucleo familiare, oppure presentare richiesta per la carta di soggiorno per i propri familiari, o sottoscrivere con il proprio datore di lavoro il contratto di lavoro.

Come si richiede 

Per ottenere il rilascio della certificazione di idoneità dell'alloggio bisogna presentare:
- modulo di richiesta compilato in tutte le sue parti e presentazione di un documento di riconoscimento (passaporto o carta d'identità)
- dichiarazione del proprietario dell’alloggio su modulo predisposto dal Comune di Forlì;
- 2 marche da bollo da € 16.00 (1 per la richiesta e 1 per il ritiro del certificato);
- ricevuta di versamento di € 88.70 per il sopralluogo, da pagare alla Tesoreria Comunale (La Cassa di RAVENNA) Codice IBAN  IT 08I06 27013199T20990000685 con la seguente causale "Certificazione idoneità dell'alloggio Via........n........int.......".

In sede di presentazione richiesta certificazione presso gli uffici di FMI (via Lombardini n. 2) dovranno essere esibiti obbligatoriamente i documenti così come indicato nell'informativa pubblicata qui a fianco nella sezione "Moduli allegati".

Spese a carico dell'utente:

€ 88.70 (per sopralluogo); 2 marche da bollo da € 16.00

Tempi

30 giorni dalla data di presentazione della domanda.
 

Dove rivolgersi

Sportello FMI di Via Lombardini, 2, Forlì
Orari di apertura per ritirare la modulistica per la richiesta del certificato:
lunedì, martedì, giovedì:  dalle 8.00 alle 17.00
mercoledì, venerdì, sabato: dalle 8.00 alle 13.00

Orari di apertura pdello sportello
mercoledì dalle ore 14:30
Si riceve solo su appuntamento

Per informazioni:
FMI srl -
Cell. 334 887 1040 - Tel. 0543/171 81 20
mail:  claudio.ciani@fmi.fc.it
SPORTELLO: tel. 0543/171 81 31 - 0543/171 81 32

 

Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

Titolare del potere sostitutivo
Segretario Generale
Normativa di riferimento

Legge n. 189 del 30/07/2002D.P.R. n. 394/1999 e n. 334/2004L.R. n. 24 del 08/08/2001 L.R. n. 5 del 2004, Art.16  Regolamento Comunale approvato con Del. C.C. n. 166/2002, Delibera Consiglio Comunale n. 226 del 22/12/2006; Delibera del Consiglio Comunale n. 37 del 01/04/2010

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (51 valutazioni)