AUTORIZZAZIONE ATTIVITA' RUMOROSE NELL'AMBITO DI MANIFESTAZIONI PUBBLICHE - Comune di Forlì (FC)

Guida ai servizi - Comune di Forlì (FC)

AUTORIZZAZIONE ATTIVITA' RUMOROSE NELL'AMBITO DI MANIFESTAZIONI PUBBLICHE

Codice interno
Aggiornato
Responsabile del procedimento:

Michela Nanni

Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria : Ambiente

Responsabile dell'ufficio
Nanni Michela
Telefono
0543 712578

Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale : Ambiente

Responsabile dell'ufficio
Michela Nanni
Cos'è

Per lo svolgimento di attività rumorose a carattere temporaneo nell'ambito di:
- manifestazioni pubbliche ed assimilabili, svolte in luogo pubblico o aperto al pubblico o quelle esercitate presso pubblici esercizi o presso circoli privati a supporto dell'attività principale, sotto forma di piano bar, serate musicali o danzanti, diffusione musicale;
- attività svolte sotto forma di serate musicali o comizi, concerti, spettacoli, feste popolari, sagre, manifestazioni di partito, sindacali, di beneficenza, religiose, luna-park e tutte le altre occasioni assimilabili che necessitano dell'utilizzo di impianti elettroacustici di diffusione o amplificazione e non;
- manifestazioni sportive che utilizzano impianti elettroacustici di diffusione o amplificazione; è necessario:

  • nel caso in cui si rispettino i limiti di orario e di rumore, previsti dalla normativa regionale vigente (DGR n. 1197 del 21.09.2020) e dal vigente Piano di zonizzazione acustica, inviare il modulo Comunicazione almeno 30 giorni prima dell’inizio della manifestazione;
  • nel caso in cui non si rispettino i limiti di orario e di rumore, previsti dalla normativa regionale vigente (DGR n. 1197 del 21.09.2020) e dal vigente Piano di zonizzazione acustica,presentare istanza di autorizzazione in deroga ai sensi dell’art. 10 della L.R. n.15/2001, almeno 45 giorni prima dell’inizio della manifestazione.
A chi è destinato

Ai responsabili delle manifestazioni in luogo pubblico o aperto al pubblico.

Modalità di Attivazione:
A domanda
Come si richiede 

La Comunicazione deve essere presentata allo Sportello Unico 30 giorni prima dell'inizio della manifestazione su apposita modulistica e dovrà contenere:

1. planimetria dell’area interessata dall’attività con evidenziate le sorgenti sonore, gli edifici e gli spazi confinanti utilizzati da persone o comunità;
2. ogni altra informazione ritenuta utile, compresa l’indicazione della tipologia di evento in relazione alle Tabelle della DGR 1197/2020;

Per eventi di piccoli trattenimenti presso pubblici esercizi o presso circoli privati a supporto dell'attività principale le giornate dovranno essere comunicate nell’apposita modulistica predisposta dall’Unità Ambiente almeno 24 ore prima dell’evento e agli enti presenti in indirizzo.

Qualora per eccezionali motivi documentabili o in occasione di particolari eventi, ovvero per esigenze a carattere stagionale rientranti in un quadro di valorizzazione di un contesto urbano, il responsabile dell’attività rumorosa a carattere temporaneo ritenga necessario superare i limiti di periodo o di orario indicati nel regolamento, deve presentare allo sportello Unico almeno 45 giorni prima dell’inizio della manifestazione, specifica domanda di autorizzazione in deroga allegando una relazione di impatto acustico. Il dirigente del servizio responsabile della tutela ambientale valutati i motivi della domanda e tenuto conto della tipologia dell’attività e della sua collocazione, può, sentita l’ARPAE, autorizzare deroghe a quanto stabilito dal presente regolamento. Con il provvedimento di autorizzazione possono essere dettate tutte le misure tecniche, organizzative e procedurali concretamente attuabili per il contenimento del disturbo arrecato alle popolazioni residenti, privilegiando gli abbattimenti alle fonti.

Spese a carico dell'utente:

2 marche da bollo da € 16,00 per la domanda e l'autorizzazione
Diritti di segreteria da versare al ritiro di € 0,52.
Nel caso di deroghe per eventi particolari  dovrà essere pagato il parere acustico ad Arpae come da tariffario vigente.

Tempi

L'autorizzazione viene rilasciata in circa 30 giorni.

Dove rivolgersi

Comune di Forlì - Servizio Ambiente e Urbanistica - Unità Ambiente 
Via delle Torri, 13
Tel. 0543/712352 - 2566 - 2579 Fax 0543/712570
Orario: lunedì e venerdì dalle 10,30 alle 13,30; martedì o giovedì su appuntamento.

 

Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

Titolare del potere sostitutivo
Segretario Generale
Come si raggiunge

Autobus con fermata in P.zza Saffi, linee 1 e 6 . Parcheggi a pagamento in: P.zza Guido da Montefeltro, P.zza XX Settembre, P.zza del Carmine, P.zza Cavour, Via Lombardini.

Normativa di riferimento

Legge 447/1995 (Legge quadro sull'inquinamento acustico); L. R. 15/2001 - DGR E-R- 1197/2020, Delibera C.C. n. 8 del 21/01/2011: Norme Tecniche di Attuazione Zonizzazione Acustica e Regolamento delle Attività Rumorose

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (126 valutazioni)