NUMERAZIONE CIVICA - Comune di Forlì (FC)

Guida ai servizi - Comune di Forlì (FC)

NUMERAZIONE CIVICA

Codice interno
Nuovo
Responsabile del procedimento:

Visani Massimo

Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria : Unità di Staff

Responsabile dell'ufficio
Massimo Visani

Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale : di staff

Cos'è

La numerazione civica serve ad individuare in modo univoco le singole abitazioni o le singole attività. Essa è determinante, oltre che per l'anagrafe dei residenti e per la gestione di una attività imprenditoriale, anche per l’efficacia di eventuali eventi di soccorso. L’Ufficio Toponomastica è l’unico ufficio preposto al rilascio del numero civico.
E’ possibile ottenere duplicati delle targhette deteriorate o andate distrutte. In caso di demolizione o ristrutturazione del fabbricato, occorre richiedere l’annullamento del civico e/o una nuova attribuzione della numerazione.

A chi è destinato

A tutti i proprietari di fabbricati ubicati nel territorio forlivese.

Modalità di Attivazione:
A domanda
Come si richiede 

Per nuove costruzioni o ristrutturazioni: può presentare richiesta il proprietario o un tecnico incaricato. La richiesta di installare la numerazione civica provvisoria per gli allacciamenti, in attesa del completamento della pratica edilizia deve essere fatta al personale della Toponomastica presentandosi con una planimetria in scala 1:2000 e con una pianta del fabbricato in scala non inferiore a 1:200 o con il progetto del fabbricato da cui si possano individuare gli ingressi ed il numero delle abitazioni e/o attività e la loro composizione. Dopo che la pratica edilizia risulterà conclusa i numeri civici definitivi verranno fatti installare d'ufficio dal Comune, a spese dell'intestatario della pratica edilizia ed attivati per la eventuale richiesta di residenza anagrafica.
Se manca un numero civico esterno o interno: puo' presentare richiesta il proprietario od un tecnico incaricato o l'affittuario. La richiesta di installare la numerazione civica deve essere fatta al personale della Toponomastica presentandosi con una una planimetria catastale del fabbricato in scala non inferiore a 1:200 da cui si possano individuare gli ingressi ed il numero delle abitazioni e/o attività e la loro composizione. Occorre conoscere gli estremi catastali (numero Foglio, numero Particella, numero Subalterno) delle Unità Immobiliari da numerare. Il personale della Toponomastica potrà effettuare un sopralluogo per verificare la numerazione esistente interna ed esterna.
Se la richiesta è presentata dall\'affittuario occorre allegare copia di un valido contratto d'affitto.

Spese a carico dell'utente:

Civici esterni a fondo rifrangente:
il costo complessivo dei civici forniti ed installati dal Comune è di € 16.78+IVA per la zona urbana e di € 18.79 + IVA per quella extraurbana.
Civici interni:
il costo complessivo dei civici forniti ed installati dal Comune è di € 10.74+IVA per la zona urbana ed extraurbana. Il pagamento viene richiesto tramite spedizione a casa di un bollettino di C.C. Postale.

Dove rivolgersi

Servizio Edilizia e Sviluppo Economico - Unità di Staff - Toponomastica:
- Stefania Asioli tel. 0543 712104
mail: stefania.asioli@comune.forli.fc.it
Orario: lunedì dalle 9.00 alle 13.30, giovedì dalle 10.30 alle 13.00.
Orario estivo (dal 01 luglio al 31 agosto): lunedì dalle 9.00 alle 13.30, venerdì dalle 10.30 alle 13.00.

La ditta appaltatrice che si occupa della installazione della numerazione civica è: SIMA SERVICE srl, Viale dell'Appennino n° 454- Forlì, tel. 0543.807406

Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

Titolare del potere sostitutivo
Segretario Generale
Normativa di riferimento

R.D.L. 10/05/1923 n. 1158, L. 23/6/1927 n. 1188, L. 24/12/1954 n. 1228, D.P.R. 30/5/1989 n. 223, Dec. Min. dell' Interno 25/09/1992

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (82 valutazioni)