Farmacia Mancini - Comune di Forlì (FC)

Botteghe storiche | Farmacia Mancini - Comune di Forlì (FC)

Farmacia Mancini

indirizzo: Corso Garibaldi, 91 - Forlì

titolare: Meardi Maria

All'interno del complesso dell'antico Palazzo Aspini, l'attuale Farmacia Mancini occupa i locali siti al numero 91 di Corso Garibaldi. Nei primi dell'Ottocento, sorse la "Spezieria Croppi" ubicata nel lotto della facciata classicheggiante, successivamente trasferitasi come attività nell'attuale locale, diventando definitivamente la "Farmacia Mancini".

La dott.ssa Maria Meardi, attuale titolare dell'attività è subentrata nel 1963 alla dott.ssa Ester Flamigni Mancini, mantenendo l'intestazione della farmacia e gli arredi originali presenti.

L'odierna sistemazione conserva e utilizza ancora gli elementi di arredo appositamente progettati nel 1930 dall'architetto Leonida Emilio Rosetti e realizzati dall'ebanisteria Cicognani.


Peculiarità architettoniche e di arredo

Cicognani ha ideato un'alta scaffalatura in legno dallo stile classicheggiante, rievocante anche certi arredi fiorentini, completata dal banco per la vendita e quello per l'angolo dedicato ai preparati erboristici. La scaffalatura abbraccia l'intero ambiente. La scenografia dell'apparato ligneo è completata dal portale di accesso alla retrostante zona di laboratorio. Realizzata con estrema qualità artigianale, la struttura è costruita interamente ad incastri.

I ripiani sono scanditi verticalmente da lesene scanalate, coronate da capitelli compositi e fregio ad ovoli, fiori e stemmi. I ripiani orizzontali sono protetti da ante vetrate, una volta tamponate con lastre di vetro cattedrale colorato, attualmente sostituito con vetro trasparente, ma ancora conservate nel magazzino della farmacia.

La campitura centrale del bancone di vendita è decorata da un medaglione con cantaro e serpente.

Il soffitto è decorato a cassettoni e fioroni in stucco bianco su fondo blu, con quadrature dipinte a coda di pavone. Sono conservati anche i cinque lampadari, sospesi al soffitto con catene, costituiti da globi in vetro e ghirlande in ferro su cui sono presenti resti di dorature.

Scarica la relazione storico-architettonica

 

Galleria fotografica

Clicca sull'immagine per ingrandire

 

 

interno farmacia Mancini particolare Farmacia Mancini interno Farmacia Mancini

 

particolare farmacia Mancini particolare farmacia Mancini

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)