Allarme siccità - Comune di Forlì (FC)

Notizie - Comune di Forlì (FC)

Allarme siccità

 
Allarme siccità

L’Emilia-Romagna in data 21/06/2022 ha dichiarato lo stato di crisi regionale per gli effetti della siccità prolungata. A seguito delle decisioni prese dalla Cabina di Regia e sulla base dei dati ricostruiti con i gestori del servizio idrico, ATERSIR ha predisposto e trasmesso ai Comuni un’ordinanza “tipo” da adottare per limitare gli sprechi d’acqua e per la tutela delle risorse idropotabili nel periodo estivo.

 

Con Ordinanza n. 9 del 27/06/2022 entra in vigore dal 27/06/2022 al 21/09/2022 su tutto il territorio comunale il divieto di prelievo della rete idrica di di acqua potabile per uso extra-domestico ed in particolare per l'innaffiamento di orti, giardini e lavaggio automezzi nella fascia oraria compresa tra le 8.00 e le 21.00.

 

Sono consentiti:

- i prelievi di acqua dalla rete idrica esclusivamente per i normali usi domestici, zootecnici e industriali e comunque per tutte quelle attività regolarmente autorizzate per le quali necessiti l'uso di acqua potabile;

- il riempimento delle piscine, sia pubbliche che private, nonché il rinnovo anche parziale dell'acqua esclusivamente previo accordo con il gestore della rete di acquedotto.

 

 

Per informazioni relative al riempimento di piscine, sia pubbliche che private, per il quale è necessario l'accordo con il gestore della rete di acquedotto, occorre rivolgersi al numero verde di Hera Acqua e Fognature 800713900.
 

Le indicazioni di Hera in merito alla gestione delle piscine sono le seguenti:
 

piscine private: il riempimento in questo periodo non è consentito (possibile eventualmente solo un rinnovo parziale dell’acqua nel caso di emergenze manutentive);
 

piscine pubbliche (intese come piscine aperte al pubblico e/o clienti): si consente una gestione tenendo presente l’esigenza di minimizzare l'utilizzo della fornitura idropotabile e in caso di problematiche e criticità sarà il Gestore stesso a relazionarsi con le amministrazioni comunali e/o con le stesse piscine per valutare le più funzionali modalità di gestione ed eventuali limitazioni.

 

Sono esclusi dalla presente ordinanza i servizi pubblici di igiene urbana.

 

Infografiche relative alla limitazione dell'uso di acqua potabile

 

Ulteriori informazioni

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (48 valutazioni)