Buoni viaggio per il Servizio Taxi e Noleggio con conducente - Comune di Forlì (FC)

Notizie - Comune di Forlì (FC)

Buoni viaggio per il Servizio Taxi e Noleggio con conducente

 
Buoni viaggio per il Servizio Taxi e Noleggio con conducente

E' stato approvato l'Avviso, con il quale si stabiliscono i criteri e le modalità per il riconoscimento delle agevolazioni “buoni viaggio” tramite il servizio taxi e di noleggio di auto con conducente (NCC) di Forlì, a favore di famiglie e di persone in difficoltà o comunque caratterizzate da forme di vulnerabilità, come di seguito meglio specificato.

 

Questa misura si prefigge l’obiettivo di favorire forme alternative di mobilità cittadina anche rispetto all’utilizzo dei mezzi pubblici di linea compensando, al contempo, le maggiori difficoltà di spostamento di fasce vulnerabili della popolazione, in quanto maggiormente esposte a rischi, in termini di tutela della salute.

 

Le richieste per l’erogazione dei “buoni viaggio”, sono presentabili fino alla data del 31.12.2024, salvo proroghe previste da successivi provvedimenti normativi – o comunque fino all’eventuale esaurimento, prima del termine citato, delle risorse disponibili.

 

I “buoni viaggio” sono rivolti alle persone, residenti nel Comune di Forlì, fisicamente impedite o comunque a mobilità ridotta, con patologie accertate, anche se accompagnati, ovvero appartenenti a nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid 19 o in stato di bisogno.

 

Pertanto i beneficiari di questa forma di agevolazione sono persone, residenti nel Comune di Forlì, aventi almeno una delle condizioni di seguito indicate:

a) persone che hanno necessità di recarsi presso punti di vaccinazione;

b) persone che hanno necessità di recarsi presso le strutture sanitarie pubbliche o private e anche fuori dal Comune;

c) persone in stato di bisogno e con necessità di mobilità derivanti da gestioni familiari e/o scolastiche;

d) disabili con invalidità riconosciuta;

e) persone con difficoltà di mobilità;

f) persone di età pari o superiore a 65 anni;

g) donne in stato di gravidanza;

h) persone affette da patologie dimostrabili;

i) persone che si trovino in una situazione di fragilità economica derivante dall’emergenza sanitaria coronavirus o in stato di indigenza.

 

Le risorse del fondo sono destinate alla concessione di “buoni viaggio” pari al 50% della spesa sostenuta per ogni singola corsa e, comunque, in misura non superiore a € 20,00 per ciascun viaggio. Il costo residuo della singola corsa è corrisposto direttamente dal beneficiario al taxista o al NCC.

 

Il richiedente, utilizzando l’apposito modulo predisposto dal Comune di Forlì, sotto forma di dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (DPR n. 445 del 2000), può presentare la domanda:
1) presso lo sportello di Forlì Mobilità Integrata, Via Lombardini n. 2 (Forlì), previo appuntamento da assumere telefonando al numero telefonico 0543.1718100
oppure
2) inviando all’indirizzo E mail info@fmi.fc.it il modulo di domanda, debitamente sottoscritto con allegata la copia di un documento di identità in corso di validità (formato PDF).

 

Scarica l'Avviso e la relativa modulistica

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (10 valutazioni)