PRESTITO OPERE D'ARTE E MATERIALI DEI MUSEI CIVICI - Comune di Forlì (FC)

Guida ai servizi - Comune di Forlì (FC)

PRESTITO OPERE D'ARTE E MATERIALI DEI MUSEI CIVICI

Responsabile del procedimento:

Stefano Benetti

Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria : Musei

Responsabile dell'ufficio
Deanna Conficconi

Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale : Musei

Responsabile dell'ufficio
Deanna Conficconi
Cos'è

La concessione in prestito di opere d'arte o materiali dei Musei civici in occasione di eventi, mostre ed avvenimenti di interesse culturale.

Come si richiede 

La richiesta di prestito indirizzata al Dirigente del Servizio Cultura e Turismo, dovrà arrivare almeno sei mesi
prima dell'inizio della mostra e dovrà essere corredata da un progetto scientifico dettagliato con indicazioni
sugli enti promotori della manifestazione, dall'elenco delle opere e/o materiali che si intendono esporre, da
indicazioni sulla durata della mostra, sulle sedi espositive, sulle condizioni di sicurezza e di conservazione
(facility report) delle stesse, sulle modalità di trasporto e di assicurazione.
La concessione del prestito, subordinata all’autorizzazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, sarà
data alle seguenti condizioni:
1) rispetto di quanto indicato nel facility report ed in particolare presenza di impianti antincendio e antifurto,
vigilanza diurna e notturna, climatizzazione dell'ambiente (temperatura con valore massimo in estate 23°C
+/- 1°C, valore minimo in inverno 19°C +/- 1°C; parametri in relazione alla tipologia delle opere), tipo di
illuminazione a luce fredda e comunque indiretta, non superiore a 150 lux per le opere e 50 lux per disegni;
2) le opere potranno essere consegnate nei giorni immediatamente precedenti l'inaugurazione della mostra
e dovranno essere riconsegnate subito dopo la chiusura. In caso di proroga della mostra, ogni eventuale
prolungamento del prestito deve essere richiesto tempestivamente al Servizio scrivente e deve essere
assicurata la proroga della polizza assicurativa;
3) le opere dovranno essere esposte con l'indicazione di appartenenza;
4) la concessione del prestito potrà essere subordinata ad un intervento di manutenzione conservativa o di
restauro sull'opera richiesta, a carico del richiedente;
5) le opere dovranno essere assicurate da "chiodo a chiodo", secondo i valori indicati dal Servizio, con la più
ampia garanzia per ogni rischio, in particolare contro i rischi derivanti da: furto, rapina, atti di vandalismo,
difetto o insufficienza di imballaggio, scioperi, guerre, sommosse, guerre civili, terrorismo, tumulti ed ogni tipo
di causa maggiore. Non è ammessa possibilità di rivalsa contro il vettore o l'imballatore;
6) consegna e riconsegna delle opere verranno effettuate con l'assistenza di una ditta di trasporti/spedizioni
specializzata, secondo le modalità richieste (presenza di un accompagnatore);
7) le polizze assicurative, a totale carico del richiedente, dovranno pervenire in originale al Servizio scrivente;
8) due copie del catalogo (o di altro materiale illustrativo, compresi CD-rom, videocassette, ecc.) della
mostra dovranno essere inviate alla Direzione del Servizio Cultura Turismo e Legalità;
9) nel caso presso l'archivio fotografico del Museo non sia conservata la riproduzione del materiale richiesto
in prestito, la riproduzione verrà effettuata a spese del richiedente e copia dovrà essere consegnata al
Servizio competente.

Spese a carico dell'utente:

Le spese di imballaggio, trasporto, installazione, assicurazione, oltre a quelle fotografiche ed eventualmente di manutenzione conservativo o di restauro, sono totalmente a carico del richiedente.

Tempi

La risposta viene data entro 30 giorni dalla richiesta, fatto salvo richieste di integrazione.

Dove rivolgersi

Per maggiori informazioni:
Unità Musei
Via Cesare Albicini, 12 
Tel. 0543/712603 - 712627
mail: uffici.musei@comune.forli.fc.it
Orario: dal martedì al venerdì ore 9.30-12.30 / martedì pom. 15.30-17.30

Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

Titolare del potere sostitutivo
Non previsto
Come si raggiunge

Autobus linee 1-2
Parcheggi a pagamento zone circostanti

Normativa di riferimento

D. Lgs. 22/01/2004 n. 42 "Codice dei beni culturali e del paesaggio", ai sensi dell'art. 10 della L. 6/07/2002 n. 137, così modificato dal D.Lgs 24/03/2006 nn. 156 e 157, nonché dal D. Lgs. 26/03/2008, n. 62 e D. Lgs. 26/03/2008, n. 63

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (92 valutazioni)